lug
30

Il rito della Santa Messa – parte seconda

Da

LITURGIA DELLA PAROLA

PRIMA LETTURA  – La domenica, è un brano dei libri dell’Antico Testamento; in tempo pasquale è un brano dagli Atti degli Apostoli.

Parola di Dio. Rendiamo grazie a Dio.

SALMO – Proclamato o cantato dal salmista, diventa preghiera di tutta l’assemblea che partecipa con il ritornello.

SECONDA LETTURA  (nelle domeniche e solennità) –  È un brano di un apostolo, per lo più di san Paolo.

Parola di Dio. Rendiamo grazie a Dio.

CANTO AL VANGELO – Costituisce con il versetto un “rito ” rivolto a Cristo che sta per parlare nella proclamazione del Vangelo.

VANGELO – È il culmine della liturgia della Parola. È Cristo che parla a noi, oggi.

Parola del Signore. Lode a te o Cristo.

OMELIA – Il sacerdote presenta una riflessione volta a spiegare e attualizzare la Parola ascoltata.

PROFESSIONE DI FEDE – Il Credo si dice nelle domeniche e nelle solennità. Simbolo di Nicea-Costantinopoli.

Credo in un solo Dio, Padre onnipotente, creatore del cielo e della terra, di tutte le cose visibili e invisibili.

Credo in un solo Signore, Gesù Cristo,
unigenito Figlio di Dio,
nato dal Padre prima di tutti i secoli:
Dio da Dio, Luce da Luce,
Dio vero da Dio vero,
generato, non creato, della stessa sostanza
del Padre;
per mezzo di lui tutte le cose sono state create.

Per noi uomini e per la nostra salvezza
discese dal cielo,
e per opera dello Spirito Santo
si è incarnato nel seno della Vergine Maria
e si è fatto uomo.

Fu crocifìsso per noi sotto Ponzio Pilato,
morì e fu sepolto.
Il terzo giorno è risuscitato,
secondo le Scritture,
è salito al cielo, siede alla destra del Padre
e di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine.

Credo nello Spirito Santo,
che è Signore e da la vita,
e procede dal Padre e dal Figlio.
Con il Padre e il Figlio è adorato e glorificato,
e ha parlato per mezzo dei profeti.

Credo la Chiesa, una, santa, cattolica
e apostolica.

Professo un solo battesimo
per il perdono dei peccati.

Aspetto la risurrezione dei morti
e la vita del mondo che verrà.

R. Amen.

Simbolo degli apostoli.

Io credo in Dio, Padre onnipotente,
creatore del cielo e della terra;
e in Gesù Cristo, suo unico Figlio, nostro Signore
il quale fu concepito di Spirito Santo,
nacque da Maria Vergine,
patì sotto Ponzio Pilato,
fu crocifìsso, morì e fu sepolto;

discese agli ìnferi;
il terzo giorno risuscitò da morte;
salì al cielo,
siede alla destra di Dio Padre onnipotente;
di là verrà a giudicare vivi e morti.

Credo nello Spirito Santo,
la santa Chiesa cattolica,
la comunione dei santi,
la remissione dei peccati,
la risurrezione della carne,
la vita eterna.

R. Amen.

Categorie : Preghiere, Riti