18 MARZO 2014 – SETTECENTO ANNI DAL MARTIRIO DI JACQUES DE MOLAY E GEOFFREY DE CHARNEY

18 MARZO 2014 – SETTECENTO ANNI DAL MARTIRIO DI JACQUES DE MOLAY E GEOFFREY DE CHARNEY

Jacques de Molay e Geoffrey de Charney, rispettivamente XXII Maestro dell’ Ordine del Tempio e Precettore di Normandia, venivano bruciati il 18 marzo 1314, a Parigi. Esattamente sette secoli fa.

Per celebrare questa ricorrenza importante per tutti i Cavalieri ma non solo per loro, il VOSS prenderà parte ad una Messa in suffragio dei due confratelli ingiustamente trucidati. Il Solenne Rito Eucaristico si svolgerà Sabato 22 marzo 2014 nella chiesa Parrocchiale di Volpedo.

Le celebrazioni sono state promosse dai confratelli del Sovrano Militare Ordine del Tempio di Alessandria. Saranno presenti i principali Ordini Cavallereschi quali:
a. Ordini Cavallereschi di Casa Savoia,
b. Sovrano Militare Ordine di Malta,
c. Ordine del Santo Sepolcro,
d. Venerabilis Ordo Sancti Sepulchri (Sovrano Militare Ordine di Seborga).
Gli organizzatori, in una visione innovativa ed impregnata di grande ecumenismo hanno invitato a prendere parte alla funzione religiosa anche Istituzioni iniziatiche tra cui quelle appartenenti alla Libera Muratoria.

Sarà per tutti un momento di preghiera, di riflessione e di spiritualità per ricordare congiuntamente, pur nella diversità di percorsi storici e nella originalità delle vie perseguite dai singoli gruppi, il sacrificio di fratelli Cavalieri del Tempio. Essi dopo secoli continuano ad essere un punto di riferimento, un esempio di accettazione e lo saranno ancora per tutti i Cavalieri che verranno. A Jacques, a Geoffrey, così come ad altri Cavalieri come loro sfortunati mancò la fortuna non certo il valore.

2018-01-06T11:41:18+01:00 18 Marzo 2014|VARIE|