IL PROCESSO PER DIFFAMAZIONE CONTRO IL SIG. BONSI VA AVANTI

IL PROCESSO PER DIFFAMAZIONE CONTRO IL SIG. BONSI VA AVANTI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In relazione alla nota apparsa su RIVIERA 24 del 18 Gennaio 2018 a firma Alice Spagnolo, la Cancelleria del Venerabilis Ordo Sancti Sepulchri, Ordine Sovrano di Seborga comunica quanto segue:

“l’occhiello dell’articolo è fuorviante giacché non esprime cosa è realmente avvenuto in Tribunale. Avere affermato “Il Sig. Giudice ha disposto il non luogo a procedere” farebbe pensare a una assoluzione, cosa non vera. In realtà il Sig. Giudice ha disposto il non luogo a procedere in quanto il Sig. Riccardo Bonsi è già imputato per lo stesso fatto in altro processo.

Il termine “Ne bis in idem”sta a indicare che non si può processare lo stesso soggetto due volte per lo stesso fatto”.

La Cancelleria dell’Ordine.

2018-01-19T22:31:45+00:00 19 gennaio 2018|ARCHIVIO, COMUNICATI, VARIE|