DIEGO BELTRUTTI DI SAN BIAGIO E’ IL NUOVO PRINCIPE DI SEBORGA

DIEGO BELTRUTTI DI SAN BIAGIO E’ IL NUOVO PRINCIPE DI SEBORGA

Il sig Menegatto Marcello (che alcuni soggetti digiuni di conoscenze giuridiche in campo del diritto nobiliare chiamavano erroneamente principe anziché presidente) ha praticamente demolito quella bella realtà che si chiamava Principato di Seborga attraverso una serie di operazioni inadeguate.

Ciò che Giorgio Carbone aveva costruito in lunghi anni, con tanta fatica, con amore e con l’aiuto dei Cavalieri è oggi ridotto a un borgo semi abbandonato e che tribola ad andare avanti. Menegatto è riuscito a circondarsi di personaggi dal passato inquietante, di “ordini” farlocchi, è riuscito a non realizzare tutto ciò che aveva promesso con la sua “associazione Principato di Seborga”, a dimenticare e a far dimenticare la cosa più importante: il ruolo di Seborga come difensore della Cristianità.

Oggi l’Ordine dei Cavalieri Bianchi, che è l’Ordine Sovrano di Seborga, comunica che non accetterà alcuna elezione ai fini della carica di Principe in quanto il titolo di Principe non è la risultante di un processo elettivo. Il collegio giuridico dell’Ordine è stato prontamente attivato per tutelare la legittimità del Principato e il ruolo dell’Ordine nello stesso.

Il Capitolo dell’Ordine dei Cavalieri Bianchi e cioè l’Ordo Sancti Sepulchri (Ordine che vanta l’appellativo di Venerabilis) il quale dal 1365 è presente e operativo a Seborga, in data 13 aprile 2019 ha affidato l’incarico di Principe di Seborga alla più alta carica presente nel Principato vale a dire il Maestro generale dott. Diego Beltrutti di San Biagio il quale assume il nome di Principe Diego.

2020-11-01T16:57:37+01:00 13 Aprile 2019|ARCHIVIO, COMUNICATI, Principato di Seborga, ULTIME NOTIZIE, VARIE|