MESSAGGIO PER LA FESTA DI SAN BERNARDO 20 Agosto 2019

MESSAGGIO PER LA FESTA DI SAN BERNARDO 20 Agosto 2019

Carissime Dame, cari Scudieri e Cavalieri e carissimi Seborghini,

tra pochi giorni Seborga sarà in festa nel ricordo di San Bernardo.

Perché Seborga festeggia San Bernardo?

Perché la figura di san Bernardo è così importante per Seborga?

Perché San Bernardo di Chiaravalle o meglio Bernard de Clairvaux, fondatore dei monaci cistercensi, è stato l’ispiratore della Regola della Povera Milizia di Cristo ma anche colui che, in occasione del Concilio di Troyes del 13 gennaio 1129,  si prodigò per fare accettare alla chiesa di Roma quello sparuto gruppo di Cavalieri che volevano diventare monaci restando militari.

San Bernardo incontrerà il loro maestro, Hugues de Paynes, a Seborga e, a ricordo di quell’evento, verrà retta quella cappella che tutti noi conosciamo.

Nella impossibilità di essere presente io, Diego Beltrutti di San Biagio, nella veste di Maestro Generale dei Cavalieri Bianchi dell’Ordine del Santo Sepolcro, ordine storico di Seborga, invio ai membri del collegio della Corona, ai Priori e a tutti i cittadini di Seborga, i più fervidi auguri per la riuscita della festa di San Bernardo.

Prego il buon Dio perché assista e illumini coloro che dovranno prendere delle decisioni in questo prossimo passaggio cruciale per la vita del Principato.

Seborga vive!

Viva Seborga!

2019-10-23T18:25:14+00:00 19 Agosto 2019|AMICI DEL V.O.S.S., ARCHIVIO, COMUNICATI, ULTIME NOTIZIE, VARIE, VIDEO|